Dalla collaborazione tra il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e del Turismo e il Canadian Media Fund, nasce il nuovo fondo di co-sviluppo italo-canadese dedicato esclusivamente alla produzione di documentari di lungometraggio.
Il progetto prevede un contributo finanziario da parte dei due enti, per un fondo annuale totale di 150.000 euro (75.000 euro messi a disposizione dal MiBACT e gli altri 75.000 euro dal CMF).

L’accordo, annunciato in occasione dell’ultimo Hot Docs Canadian International Documentary Festival, è stato accolto con favore dai produttori italiani e canadesi presenti.
Le iscrizioni per accedere al Fondo sono aperte dal 12 Maggio e proseguiranno fino all’11 Settembre.

Qui le linee guida per accedere al fondo e i dati necessari per la presentazione dei progetti.

 

Fondo immagine

di Valeria Alberti