ENGLISH

No Borders is the first Italian Virtual Reality documentary ever, winner of MigrArti Award at 73rd Venice Film Festival.

The film, starring Palme D’Or winner Elio Germano, is about the contrasting attitudes Italian institutions and citizens have towards the large numbers of migrants arriving in the country.

Trailer here

Italian release on Repubblica.it here

 

ITALIAN

Il documentario breve No Borders, diretto da Haider Rashid e con Elio Germano, è il primo film italiano girato in realtà virtuale a 360 gradi, presentato alle Giornate degli Autori e vincitore del Premio MigrArti come Miglior Documentario alla Mostra del Cinema di Venezia.

No Borders, primo documentario italiano in Realtà Virtuale, diretto da Haider Rashid e di cui Elio Germano è narratore ed intervistatore, esplora la crisi dei migranti in Italia. Documentando l’esperienza dei volontari e degli spazi autogestiti dedicati all’accoglienza, il film si muove tra il Centro Baobab di Roma – dove molti migranti che transitano per la capitale si fermano nel loro tragitto verso nord – ed il presidio No Borders di Ventimiglia, città di frontiera diventata ormai simbolo dell’emergenza migranti e della lotta contro la chiusura delle frontiere.

Trailer qui

Disponibilie su Repubblica.it qui

 

No Borders